Strutture e Servizi

  • Facoltà
  • Presidenza
  • Segreteria Studenti
  • Biblioteca
  • Rappresentanti degli Studenti
  • D.E.Im.
  • Portale dello studente
  • Biblioteca DEIm

Didattica

  • Ordinamento A.A. 2010-2011 (D.M.270)
  • Ordinamenti pre riforma DM 270
  • Insegnamenti
  • Docenti
  • Esami
  • Iscriviti a un esame
  • Calendario Didattico
  • Idoneità Linguistica
  • Studiare all'estero
  • La Tesi di Laurea
  • Seminari e Convegni

Orientamento

  • Il Servizio di orientamento
  • Tutor di Facoltà

Università&Lavoro

Biblioteca

via del Paradiso 47

Orario di apertura al pubblico:
Lunedì e Giovedì 9.00 - 17.00;
Venerdì 9.00 –13.00;

Sala Lettura aperta da lunedì a venerdi 9.00 - 19.00

Personale:
Maria Assunta Massini Tarsetti - Responsabile Struttura
Sandra Bertuccini - Segretario Amministrativo
Claudia Curcio
Paola Tamantini
Orsola Perrotta

Tel./Fax 0761-357724
e-mail: ecobib.pd@unitus.it

Il patrimonio della biblioteca

Primo piano: sala lettura e consultazione (40 posti, con copertura WiFi), sala distribuzione, magazzini, uffici, centro stampa

Secondo piano: seconda sala lettura (20 posti, con copertura WiFi), uffici.

Alcuni magazzini sono esterni alla struttura e/o all’edificio.

La Biblioteca della Facoltà ha un patrimonio di oltre 23 mila volumi ed è abbonata a circa 300 riviste. Offre servizi di consultazione, prestito, fornitura documenti, assistenza e consulenza per le ricerche bibliografiche. Si rivolge principalmente agli studenti, ai docenti, ai ricercatori ed al personale tecnico-amministrativo della Facoltà e dell’Università della Tuscia, ma è aperta anche al pubblico esterno.

La catalogazione e la consultazione

Tutto il posseduto della biblioteca è inserito nel catalogo informatizzato del Sistema bibliotecario d’Ateneo, che presenta un’ampia gamma di ricerca: per autore, per titolo, per oggetto, per parole chiave, nonché per ricerche combinate.
Il materiale librario è catalogato secondo le norme RICA per l’intestazione e gli standards ISBD per la descrizione ed è classificato secondo la 20° edizione Dewey.
Lo collocazione è formata dalla classificazione Dewey e dalle prime tre lettere iniziali dell’intestazione.
La collocazione dei CD-Rom è preceduta dalla sigla CD, quella dei floppy dalla sigla FD, quella delle cassette sonore dalla sigla CS, quella della videocassette dalla sigla VC, quella dei DVD dalla sigla DV e quella delle carte geografiche dalla sigla CG.
Per le tesi si è adottata una sigla formata dalla lettera “T.” più l’indicazione dell’anno in cui la tesi è stata discussa, seguita da un numero progressivo.
I periodici sono collocati con un numero progressivo preceduto dalla sigla “Per.”

La consultazione del patrimonio bibliografico della Biblioteca è consentita a tutti, utenti istituzionali e utenti esterni (previa presentazione di un documento di identità o della tessera della Biblioteca).

Il prestito

Al prestito sono ammessi gli studenti, i docenti, i ricercatori e il personale tecnico-amministrativo dell’Università della Tuscia, nonché utenti esterni se autorizzati dal referente. E’ consentito il prestito di 2 opere alla volta per un massimo di quattro volumi. Nel caso di docenti, ricercatori o tesisti il referente può decidere deroghe a tale limite. Il prestito può essere rinnovato se l’opera non è stata richiesta da altro utente. Gli utenti possono chiedere in prestito i libri di testo per 5 giorni e i libri di approfondimento per 15 giorni (elevabili fino ad un massimo di 2 mesi per i docenti). Le videocassette possono essere date in prestito per 2 giorni, i floppy ed i CD-Rom per un giorno. Non è concesso il prestito per: enciclopedie, dizionari, fascicoli di riviste e per ogni altra pubblicazione di cui, per particolari esigenze, i referenti della biblioteca ritengano di dover limitare la consultazione alla sola lettura in sede.

Ultimo aggiornamento: 07/10/2010 - 09:57
Copyright DEIM