Strutture e Servizi

  • Facoltà
  • Presidenza
  • Segreteria Studenti
  • Biblioteca
  • Rappresentanti degli Studenti
  • D.E.Im.
  • Portale dello studente
  • Biblioteca DEIm

Didattica

  • Ordinamento A.A. 2010-2011 (D.M.270)
  • Ordinamenti pre riforma DM 270
  • Insegnamenti
  • Docenti
  • Esami
  • Iscriviti a un esame
  • Calendario Didattico
  • Idoneità Linguistica
  • Studiare all'estero
  • La Tesi di Laurea
  • Seminari e Convegni

Orientamento

  • Il Servizio di orientamento
  • Tutor di Facoltà

Università&Lavoro

Guida all'esame

 

ISCRIVERSI e consultare la scheda di un esame (nell'elenco trovi solo gli esami attivi)

La seguente guida serve a chiarire quando e come uno studente può sostenere un esame.

Anno Accademico (abbreviato: A.A. o a.a.):
Per anno accademico si intende il periodo di attività didattica della Facoltà. Tale periodo è scandito dallo svolgimento delle lezioni e dalle sessioni di esame.
Di norma un anno accademico è così scandito:

  • Ottobre - Dicembre: lezioni del primo semestre
  • Gennaio - Febbraio: sessione invernale di esame
  • Marzo - Maggio: lezioni secondo semestre
  • Giugno - Luglio: sessione estiva di esame
  • Agosto: PAUSA
  • Settembre: sessione autunnale di esame e inizio pre-corsi

Anno di Corso:
L'Anno di Corso fa riferimento all'iscrizione dello studente e indica la sua posizione rispetto all'avanzamento nella carriera universitaria, anche rispetto al proprio piano di studi. Per le Lauree di Primo Livello il corso di studi prevede tre anni. Per le Lauree Magistrali gli anni di corso sono invece due. Qualora uno studente non riesca a completare gli esami in questi termini si iscrive "fuori corso".
Ipotizzando uno studente che si immatricola nel 2009 e inizia la sua carriera universitaria nell'A.A. 2009-2010 egli si iscriverebbe così:

da ottobre 2009 a settembre 2010: 1° anno
da ottobre 2010 a settembre 2011: 2° anno
da ottobre 2011 a settembre 2012: 3° anno
da ottobre 2012 a settembre 2013: 1° anno fuori corso
da ottobre 2013 a settembre 2014: 2° anno fuori corso
...

all'atto di iscrizione a una Laurea Magistrale, non si tiene conto del pregresso e il conteggio riprende dal primo anno.

Sessione di esame:
E' il periodo in cui, terminate le lezioni, lo studente può sostenere l'esame. Una sessione d'eame può essere costituita di uno o più appelli. In ogni sessione possono essere sostenuti gli esami dei corsi già svolti per quell'anno accademico  Di norma gli esami sono ripartiti nelle seguenti sessioni:

  • Sessione Invernale - 3 appelli: dal 15/01 al 28/02 (si possono sostenere gli esami del proprio anno di corso le cui lezioni sono terminate nel primo semestre e gli esami degli anni di corso precedenti a quello in cui si è iscritti)

  • Sessione Estiva - 3 appelli: dal 01/06 al 20/07 (si possono sostenere gli esami del proprio anno di corso le cui lezioni sono terminate nel secondo semestre, gli esami le cui lezioni sono terminate nel primo semestre e tutti gli esami dei corsi precedenti a quello in cui si è iscritti)

  • Sessione Autunnale - 2 appelli: dal 01/09 al 15/10si possono sostenere gli esami come per la Sessione Estiva)

  • Sessioni Straordinarie: le Sessioni Straordinarie vengono di anno in anno stabilite per particolari esigenze dal Consiglio di Facoltà.

 

Appello di esame:
Un appello è il giorno in cui il docente convoca gli studenti per sostenere l'esame. Gli appelli vengono fissati a discrezione del docente con un certo anticipo, ma è lo studente a decidere in quale data sostenere l'esame. Una sessione d'esame può costituirsi di uno o più appelli, ma mai in numero inferiore a quanto indicato nel precedente punto. Un appello, per particolari esigenze (per esempio elevato numero di iscritti) può essere diviso in più sedute (ripartite in diversi giorni o nello stesso giorno), ma non può cadere in periodi diversi da quelli indicati dalle sessioni d'esame.

Ultimo aggiornamento: 17/01/2011 - 11:09
Copyright DEIM